Home

Incastonato a 1580 mt tra i gruppi dell’Antelao, delle Marmarole Occidentali e del Sorapìss, nelle Dolomiti – patrimonio UNESCO, il rifugio Scotter – Palatini è aperto estate e inverno.

Accogliente, moderno e a gestione famigliare, il Rifugio Scotter-Palatini è situato in un punto panoramico straordinario, ideale per trascorrere una giornata di relax a contatto con la natura, godere di una vista magnifica e gustare ottimi piatti tipici, tutti rigorosamente fatti in casa.

 

Le confortevoli camere (da due, tre o quattro letti), i servizi con doccia e diversi angoli di soggiorno, fanno del Rifugio Scotter un ambiente indicato per tutti gli amanti della montagna per trascorrere periodi di vacanza a mezza pensione.

 

La sua locazione strategica, che offre un’ampia scelta di camminate, itinerari e ascensioni, per tutti i gusti e gradi di difficoltà, nei tre splendidi gruppi dolomitici circostanti, ne fa anche un punto di partenza o d’appoggio favorevole a escursionisti e alpinisti.

 

Costruito nel 1979 da Gianni Palatini Zotèlo e dal figlio Ferruccio, il rifugio è gestito a tutt’oggi dalla medesima famiglia, una delle più antiche del paese.

 

Risultati immagini per logo facebook piccolo